JAGUAR LAND ROVER PRESENTA L’INNOVATIVO PRODUCT CREATION CENTRE

26 September 2019

Uno degli edifici più sostenibili del Regno Unito 

  • Il nuovo impianto rappresenta un’ulteriore evoluzione della mission Destination Zero: zero emissioni, zero incidenti e zero congestioni
  • A Gaydon, 13.000 tra ingegneri e progettisti altamente qualificati, svilupperanno i prossimi modelli Jaguar e Land Rover per un futuro caratterizzato da veicoli ACES (Autonomous, Connected, Electric, Shared)
  • Progettazione, ingegnerizzazione e processo di acquisto per la prima volta sotto le steso tetto al fine di incrementare la collaborazione e l’innovazione

26 settembre 2019 Jaguar Land Rover ha presentato oggi alcune nuove strutture nel suo sito produttivo di Gaydon, nella contea di Warwickshire, dando vita ad uno degli edifici industriali più sostenibili del Regno Unito e al più grande centro di creazione e sviluppo automobilistico del paese. 

L’impianto di Gaydon è parte integrante della mission Destination Zero di Jaguar Land Rover, il progetto che ambisce a rendere la vita nella società più sana e più sicura, unitamente ad un ambiente più pulito. Attraverso un’incessante evoluzione dei suoi impianti, dei suoi prodotti e dei suoi servizi, Jaguar Land Rover è fortemente concentrata verso il raggiungimento di un futuro con zero emissioni, zero incidenti e zero congestioni.  

Gaydon ospita quasi 13.000 figure lavorative altamente qualificate tra ingegneri e progettisti, che stanno lavorando allo sviluppo degli attuali e dei futuri veicoli, sia Jaguar che Land Rover. In questo innovativo centro, stanno anche prendendo vita tutta una serie di future tecnologie per una mobilità autonoma, connessa, elettrificata e condivisa, che consentiranno a Jaguar Land Rover di avere una crescita sostenibile a lungo termine.

I grandi cambiamenti di tendenza come l’urbanizzazione e la sostenibilità stanno cambiando fondamentalmente l’industria automotive. In Jaguar Land Rover, non stiamo solo partecipando - noi stiamo dando forma alla mobilità futura. La nostra visione è quella di un mondo in cui veicoli a zero emissioni, trasporto pubblico e mezzi a guida autonoma saranno parte di uno smart network del sistema dei trasporti.
A Gaydon, abbiamo investito nel futuro e in un ambiente sano e stimolante per il nostro personale. Abbiamo creato i pre-requisiti, perché qui possano essere disegnate e costruite le prossime generazioni di auto straordinarie, dai più alti standard di qualità. Noi abbiamo coscientemente investito ispirati dalla “Destination Zero attitude”

Prof Sir Ralf Speth
Jaguar Land Rover Chief Executive Officer

Introduction to the all new Advanced Product Creation Centre

Gaydon – creato pensando alle persone e alla sostenibilità 

L’avanzato centro produttivo porta, per la prima volta nella storia di Jaguar Land Rover, la progettazione, l’ingegnerizzazione e il processo di acquisto sotto lo steso tetto. Il sito ha una superficie di 4.000.000 di m², l’equivalente di quasi 480 campi di calcio e rappresenta un investimento strategico a lungo termine di quasi 500 milioni di sterline.  

La nuova struttura offre un innovativo spazio aggiuntivo di 50.000 m², che è stato ideato per favorire la massima collaborazione durante l’intero processo di sviluppo del veicolo, dagli schizzi di progetto fino all’arrivo nello showroom. Il sito includerà anche il nuovo Jaguar Design Studio e questo farà sì che, per la prima volta, i Centri Design di Jaguar e di Land Rover si ritroveranno a lavorare nel medesimo luogo. 

I nuovi uffici di Gaydon sono tra i primi 10 edifici non residenziali più sostenibili del Regno Unito. Fino al 20% della sua energia proverrà da quasi 3.000 m² di pannelli solari fotovoltaici posizionati sul tetto, mentre il resto arriverà da fonti 100% rinnovabili. Per portare luce naturale all’interno dell’edificio e renderlo ancora più efficiente dal punto di vista energetico, è stata utilizzata la stessa tecnologia vetraturale dell’Eden Project. 

Portando l’ambiente esterno verso l’interno nel processo di ampliamento strutturale, l’Azienda ha volutamente creato un ambiente naturale che potesse promuovere il benessere, la salute e la produttività dei suoi dipendenti di Gaydon. Nel cuore del sito è stato posizionato un paesaggio naturale, che crea un’area ecologicamente diversificata attraverso il riutilizzo di 80.000 m³ di terreno naturale, l’equivalente di 30 piscine olimpioniche, estratto durante il processo di costruzione.

Il viaggio verso Destination Zero è iniziato 

Jaguar Land Rover ha già fatto registrare dei significativi passi in avanti nell’ambito della sua mission Destination Zero. Nel corso dell’evento odierno, l’Azienda ha mostrato sia il line up degli attuali veicoli che alcune recenti tecnologie che contribuiranno al raggiungimento di questo traguardo.   

Dallo sviluppo di guanti ergonomici stampati in 3D, passando per lo sviluppo di volanti sensoriali, fino al riciclo dei rifiuti domestici per la creazione di materiali di elevata qualità per i suoi veicoli, Jaguar Land Rover è fortemente impegnata nella sua mission Destination Zero al fine di consentire di vivere in una società più sana, più sicura e più ecologica.  

Investendo in un futuro che prevede autonomia, connettività, elettrificazione e condivisione, Jaguar Land Rover ha già testato con successo alcuni veicoli a guida autonoma su complicati percorsi cittadini. L’azienda sta lavorando in collaborazione con il mondo accademico e con le più importanti aziende operanti nel settore tecnologico, per offrire prodotti e servizi sempre più innovativi. Ad esempio, una flotta di taxi Jaguar I-PACE attualmente in servizio a Monaco di Baviera, sta offrendo tutta una serie di preziose informazioni che saranno fondamentali per lo sviluppo della prossima generazione di veicoli Destination Zero.  

Jaguar Land Rover continua anche nel suo impegno di voler offrire su tutti i nuovi modelli, sia Jaguar che Land Rover, una variante a propulsione elettrica entro il 2020. L’odierna apertura di Gaydon, conferma i piani aziendali riguardanti la trasformazione dell’impianto di Castle Bromwich nel primo stabilimento elettrificato del Regno Unito, in cui una nuova gamma di veicoli elettrici verrà costruita, a partire dalla prossima generazione della Jaguar XJ. 

La Nuova Land Rover Defender è stata progettata e ingegnerizzata a Gaydon. Icona reinterpretata per la generazione digitale, la nuova Defender è equipaggiata con i recenti e puliti motori Ingenium costruiti a Wolverhampton, rafforzando di fatto le radici britanniche dell’Azienda e la natura diversificata della sua strategia produttiva. Fin dal lancio sarà disponibile la tecnologia MHEV, mentre le versioni PHEV verranno introdotte il prossimo anno.

Maggiori informazioni

Jaguar Land Rover

Jaguar Land Rover è il maggiore costruttore automobilistico del Regno Unito, frutto della fusione di due iconici brand britannici: Land Rover, primaria casa costruttrice di 4x4 premium, e Jaguar, uno dei maggiori marchi mondiali di auto sportive e berline sportive di lusso. Ci guida la volontà di produrre veicoli ai vertici del mercato, per offrire un'esperienza che i nostri clienti ameranno per sempre. I prodotti Jaguar Land Rover sono ambiti in tutto il mondo. Nel 2018 Jaguar Land Rover ha venduto 592.708 veicoli in 128 Paesi. Vantiamo un indotto di 260.000 persone, operanti presso le concessionarie, i fornitori e le aziende locali. Nel profondo siamo una società britannica, con due importanti siti di progettazione e ingegnerizzazione, tre impianti di produzione di veicoli, un Engine Manufacturing Centre e presto sarà inaugurato il Battery Assembly Centre. Disponiamo inoltre di stabilimenti per la produzione di veicoli in Cina, Brasile, India, Austria e Slovacchia. Abbiamo sette hub tecnologici, che nel Regno Unito sono situati a Manchester, Warwick (NAIC) e Londra. A livello globale, si trovano a Shannon, Irlanda, Portland, Stati Uniti, Budapest, Ungheria e Changshu, in Cina. Un portfolio di veicoli elettrificati in ogni modello, comprese le versioni full electric, plug-in e mild hybrid, affiancherà la gamma degli ultraefficienti modelli benzina e diesel. Dal 2020 ogni nuovo modello sia Jaguar che Land Rover avrà una versione elettrificata, ampliando così la possibilità di scelta per il cliente.